Il mal di gola nei bambini: cause e rimedi

Il mal di gola nei bambini: cause e rimedi

Il mal di gola è un disturbo che si manifesta spesso nei bambini. Si tratta di un fastidio che colpisce con una certa frequenza i piccoli in inverno e nei cambi di stagione. Da cosa può essere causato e quali sono i rimedi più efficaci per curarlo?

La causa del mal di gola può essere un’infezione di tipo virale o batterica.

-Il mal di gola può essere causato da virus come i rinovirus, gli adenovirus o i virus influenzali.

-Un’altra causa della faringite va ricercata nei batteri come il micoplasma (molto frequente negli anni della scuola dell’infanzia e alla primaria). Nei neonati si può avere anche una infezione da candida, il famoso “mughetto”, che oltre che sulle guance e sulla lingua si può localizzare sulla faringe».

Quali sono i sintomi?

Il mal di gola nei bambini può manifestarsi con una perdita di appetito e difficoltà a deglutire, mentre nel neonato è generalmente riconoscibile dal tono del pianto, che risulta quasi rauco. A volte il mal di gola si presenta anche solo abbinato al raffreddore. In ogni caso provoca inappetenza. La sensazione di bruciore alla gola rende, infatti, faticosa e sgradevole la deglutizione, inducendo nei piccoli un rifiuto del cibo.

Al mal di gola possono associarsi, inoltre, un senso generale di malessere, mal di testa, linfonodi del collo ingrossati e dolenti.

Quali sono i rimedi naturali?

Per i bambini tra gli 8 e i 10 anni, si possono fare i fumenti per alleviare i sintomi: basta mettere nell’acqua qualche goccia di mentolo e mugolio, può anche essere presentato come un gioco. Si può dare da bere camomilla (ai bambini da un anno in su).

Come prevenire il mal di gola?

Lo scaldacollo può avere una sua utilità perché il bambino generalmente fa fatica a toglierselo da solo, può servire a rallentare il processo di raffreddamento. Ma La vera e propria prevenzione è tenere sempre il naso pulito, senza eccessivo ristagno di muco attraverso anche dei lavaggi nasali da ripetere due o tre volte al giorno. Vi consigliamo di prestare attenzione al lavaggio delle mani è un altro accorgimento igienico che si può adottare per prevenire il mal di gola.

Infine, è bene ricordare che il miglior modo per rafforzare il sistema immunitario dei bambini è quello di portarli all’aperto, meglio se lontani da fonti di inquinamento. L’idea di tenere in casa i piccoli per evitare rischi di contagio è controproducente: il ristagno d’aria e gli ambienti chiusi e affollati sono le condizioni che più favoriscono la diffusione dei germi.

Chiedi sempre prima consiglio al tuo farmacista di fiducia o al pediatra per l’utilizzo di rimedi per sedare la tosse secca e grassa quali spray o sciroppi.

All comments

Leave a Reply